Nella magia dei Colli euganei, Arquà Petrarca è uno di quei borghi che non si dimenticano. Bandiera Arancione, è stato inserito nell’elenco dei Borghi più Belli d’Italia, è stato dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità ed è qui che Francesco Petrarca trascorse gli ultimi anni di vita, tanto che nel 1868 venne cambiato in suo onore il nome stesso del paese, aggiungendovi il cognome del poeta aretino. mantenendo alta la sua fama, oggi il borgo regala rilassanti passeggiate tra gli stretti vicoli in pietra, su e giù per le rampe che uniscono in nucleo alto dell’abitato, con la casa del Petrarca, e quello basso, dove si trova la chiesa accanto alla quale è sepolto.

La storia di Arquà Petrarca

L’aspetto del borgo è trecentesco, ma la sua storia è molto più antica, come testimonia la stazione preistorica, con reperti della fine dell’età del Bronzo, scoperta nel vicino Laghetto della Costa. Abitato dai Veneti e poi dai Romani, il territorio di Arquà fu sede podestarile durante la signoria carrarese, per poi dotarsi di un proprio castello, attorno al quale il paese crebbe con i suoi due abitanti distinti. Nel XIV secolo arrivò il Petrarca: lo scoprì durante un soggiorno termale ad Abano Terme e decise di stabilirsi definitivamente, richiamando, nobili famiglie padovane e veneziane che vi costruirono le proprie residenze. Con la caduta della Repubblica di Venezia, il borgo prese importanza. La sua storia tornò ad essere degna di nota dopo l’annessione del Veneto all’Italia.

Cosa visitare a Arquà Petrarca

La Casa del poeta e filosofo Petrarca, la duecentesca Fontana, la tomba del Petrarca, la millenaria parrocchia di Santa Maria Assunta, la Loggia dei Vicari in Piazzetta San Marco, l’oratorio della santissima Trinità, il Laghetto della Costa.

Prodotti Tipici di Arquà Petrarca e del suo territorio

Giuggiole in tutti i modi: sotto spirito, marmellata, pasticceria, nel miele e il famoso Brodo di Giuggiole. Bigoli al Ragù, olio DOP, vini DOC e DOCG dei colli Euganei, dal Moscato ai rossi ai bianchi.

Eventi a Arquà Petrarca

Serate d’Estate e Sipari al Borgo, rassegne di musica e teatro da giugno a fine luglio. Calici di Stelle Euganei, rassegna enogastronomica ad agosto. Festa delle Giuggiole, la prima e la seconda domenica di ottobre. Per le vie del borgo, bric-à-brac e antiquariato, da aprile a novembre ogni seconda domenica del mese. Festa dell’olio Novello, la terza domenica di novembre.

Attività che si possono svolgere a Arquà Petrarca

Golf, piscine e wellness alle terme di Galzignano, nei dintorni di Arquà Petrarca. Palestre di Roccia e arrampicate a Rocca Pendice. Escursioni a piedi e in bicicletta, in mountain bike e a cavallo nel Parco Regionale dei Colli Euganei.

Votaci e scrivi una recensione

La tua votazione per questa inserzione

angry
crying
sleeping
smily
cool
Scegli

La tua recensione dovrebbe essere lunga almeno 140 caratteri

Postando questa Recensione, accetti i termini e condizioni generali di utilizzo

building Possiedi o lavori qui? Richiedi ora! Richiedi ora!

Richiedi questo elenco

Accetti e accetti i nostri Termini e condizioni per la pubblicazione di queste informazioni ?.

Giugno, 2021

12

domenica

CHIUSO

Agosto 26,2019

  • Martedì
  • 9:00am - 10:00am
  • In Viaggio tra Luoghi e Sapori
Dopo l'approvazione verrà inviata un'e-mail di conferma dell'appuntamento.

Lavoro fantastico!

Abbiamo ricevuto il tuo appuntamento e ti invieremo una conferma all'indirizzo e-mail fornito dopo l'approvazione.

Sei d'accordo e accetti i nostri Termini e Condizioni per la pubblicazione di queste informazioni ?.

La tua richiesta è stata inviata con successo.