Alle pendici dell’altopiano di asiago, lo straordinario borgo di Marostica affida la sua reputazione alla famosissima Partita a Scacchi Viventi che si svolge ogni due anni sulla scacchiera disegnata in piazza, in cui a muoversi non sono pezzi inanimati ma alfieri, cavalli, re e regine viventi. Qui il Medioevo non si respira soltanto in questa emozionante occasione, l’intero paese con i suoi portici, la cinta muraria e i suoi due castelli, in basso e in cima all’abitato, fanno sì che questa atmosfera Medievale si possa respirare ad ogni visita.

Lo spettacolo continua oltre le mura nella campagna circostante, che a maggio regala la magica fioritura dei ciliegi, candidi come la neve, leggeri come la brezza di primavera. Uno spettacolo che si rinnova ogni anno e che non smette mai di stupire, nemmeno chi tra queste colline ci è nato.

La storia di Marostica

Il monte Pausolino, che sovrasta Marostica, era di grande interesse da prima dell’anno 1000 perché era via di transito e di transumanza verso i paesi e i pascoli dell’altopiano di Asiago. Sulla sua cima era già presente una costruzione militare, la cui importanza crebbe nei due secoli successivi quando assunse la configurazione di una fortezza, che ebbe una funzione strategica durante le lotte tra Vicenza e la casata degli Ezzelini. A partire dal 1266, Marostica fu dominata da Padova come tutto il territorio vicentino, passato poi nel 1311, sotto il controllo del signore di Verona, Cangrande della Scala, e dei suoi successori fino al 1387. Gli Scaligeri, nella prima metà del XIV secolo, innalzarono due castelli, quello inferiore e quello superiore sulla sommità del Pausolino. Inoltre nel 1372, iniziarono la costruzione della cinta muraria, intervallata da 24 possenti torri. Alla caduta degli Scaligeri seguì un breve periodo di dominazione del signore di Milano, Gian Galeazzo Visconti. Nel 1404 Marostica entrò a far parte dei possedimenti della Repubblica di Venezia e vi rimase in modo continuativo fino al 1797, anno in cui la Serenissima fu sconfitta dalle truppe di Napoleone. Dal Congresso di Vienna nel 1815, il borgo fu incluso nel Regno Lombardo-Veneto fino all’annessione al Regno d’Italia, nel 1866.

Cosa visitare a Marostica

Il castello Inferiore, la Torre di Prigionia, il Museo della Partita a Scacchi, il Cammino di Ronda sulle mura, la Piazza degli Scacchi con la sua stupenda scacchiera in marmo rosa e bianco, i Portici Medievali, il Palazzo del Doglione, la barocca Chiesetta del Carmine, il prezioso Oratorio dei Carmini decorato da affreschi seicenteschi, la parrocchiale di Sant’Antonio Abate, il Sentiero dei Carmini che sale sul monte Pausolino e conduce al Castello Superiore e a soli 5 km da Marostica l’Ecomuseo  della Paglia.

Eventi a Marostica

Il Mercatino dell’Antiquariato, la prima domenica di ogni mese nella Piazza degli Scacchi dalle 8:00 alle 19:00. La Mostra provinciale della Ciliegia IGP di Marostica, a fine maggio. Il Palio Dea Caretera la caratteristica corsa dei carri in discesa a cui partecipano le 42 contrade marosticensi, in giugno. Il Marostica Summer Festival, manifestazione musicale con ospiti di grande prestigio, a luglio. La Partita a Scacchi viventi, il secondo weekend di settembre degli anni pari.

Prodotti tipici di Marostica e del suo territorio

Ciliegie IGP di Marostica, risotto alla ciliegia, liquore alla ciliegia.

Attività che si possono svolgere a Marostica

Passeggiata sul sentiero di San benedetto o delle ciliegie durante la fioritura tra marzo e aprile, escursioni in bicicletta, escursioni in quad, trekking.

1 Recensioni per Marostica il borgo degli scacchi e delle ciliegie

Samuel

1 Recensioni

Molto suggestivo

5.0/ 5

Luogo molto suggestivo. ottima esperienza

Questa recensione è stata...?

Risposta del proprietario

Sopratutto a maggio con i ciliegi in fiore e durante la partita a scacchi viventi, uno spettacolo!!!

Votaci e scrivi una recensione

La tua votazione per questa inserzione

angry
crying
sleeping
smily
cool
Scegli

La tua recensione dovrebbe essere lunga almeno 140 caratteri

Postando questa Recensione, accetti i termini e condizioni generali di utilizzo

building Possiedi o lavori qui? Richiedi ora! Richiedi ora!

Richiedi questo elenco

Accetti e accetti i nostri Termini e condizioni per la pubblicazione di queste informazioni ?.

Giugno, 2021

12

domenica

CHIUSO

Agosto 26,2019

  • Martedì
  • 9:00am - 10:00am
  • In Viaggio tra Luoghi e Sapori
Dopo l'approvazione verrà inviata un'e-mail di conferma dell'appuntamento.

Lavoro fantastico!

Abbiamo ricevuto il tuo appuntamento e ti invieremo una conferma all'indirizzo e-mail fornito dopo l'approvazione.

Sei d'accordo e accetti i nostri Termini e Condizioni per la pubblicazione di queste informazioni ?.

La tua richiesta è stata inviata con successo.